Esplosioni a Beirut: almeno 10 morti e molti feriti (IL VIDEO DELL’ESPLOSIONE)

Le esplosioni sono state così forti da essere avvertite anche a Larnaca, a Cipro.

Ci sarebbero almeno 10 morti nelle esplosioni avvenute a Beirut, nell’area portuale della capitale del Libano. Lo riferisce il sito del quotidiano libanese An Nahar citando agenzie di stampa.

Le esplosioni sono state così forti da essere avvertite anche a Larnaca, a Cipro, a 200 chilometri dal porto della capitale libanese.

Al Mayadeen, una televisione locale libanese, ha riferito che nelle esplosioni sono rimaste ferite «centinaia» di persone. Inoltre, Hamad Hasan, ministro della Sanità libanese, ha parlato di «un numero molto alto di feriti», come riportato dalla Bbc . Il ministro ha anche ribadito che i danni provocati dalle deflagrazioni sono ingenti.

Il ministero della Salute libanese ha invitato «tutti i medici e il personale sanitario a raggiungere gli ospedali di Beirut per soccorrere i feriti» dopo l’enorme esplosione al porto.

Finora sono poco chiare le cause. Sono in corso, intanto, le operazione di spegnimento dell’incendio divampato in seguito all’esplosione. Un cittadino intervistato dall’emittente Al Arabiya ha detto di aver udito due esplosioni, una più contenuta e l’altra più forte. Sembra che l’esplosione sia avvenuta all’interno del settore 12 del porto di Beirut, in un silos di grano, secondo quanto riferisce l’agenzia di stampa Nna. Altre fonti, però, parlano di un esplosione avvenuta in un magazzino di fuochi d’artificio.

Abbas Ibrahim, il direttore della Sicurezza nazionale, ha detto che il deposito conteneva esplosivi confiscati anni fa.

Il video del momento dell’esplosione:

LEGGI ANCHE: Potente esplosione a Beirut (VIDEO).