Eurovision 2022, squalificato il cantante israeliano (che era stato eliminato), perché?

Cos’ha combinato sul palco Michael Ben David

Il cantante israeliano Michael Ben David, comunque eliminato dalla finale dopo la votazione, è stato squalificato dall’Eurovision Song Contest dopo che ieri sera, forse dopo avere bevuto un po’ troppo, ha baciato Alessandro Cattelan.

La notizia è emersa durante la conferenza stampa dei tre conduttori. Cattelan aveva ricevuto il bacio mostrando di essere divertito, come ha confermato anche nell’incontro in corso coi giornalisti. Ben David si è esposto più volte per i diritti degli omosessuali, come lui, e nella canzone racconta di essere stato bullizzato per la sua voce.

Tra gli eliminati della seconda semifinale di ieri anche Achille Lauro, in rappresentanza di San Marino. La reazione del cantante sui social: “Grazie Bellezze sbattetemi giù dal toro se riuscite. Ci vediamo in Tour. Vi amo”.

Con la sua performance tra fuoco, fiamme, un toro meccanico e il bacio sulle labbra a Boss Doms, l’artista, in gara con il brano Stripper, non è riuscito a entrare tra i dieci finalisti che hanno ottenuto il pass per lo show di sabato 14 maggio. In tanti, sui social, hanno espresso la loro delusione per la sua esclusione.

LEGGI ANCHE: Madonna scrive a Papa Francesco: “Possiamo incontrarci?”