Eva Henger contro Lucas Peracchi (che è stato poi difeso dalla madre)

A ‘Domenica Live’ scontro fra le due consuocere per la storia delle presunte violenze di Lucas su Mercedesz.

La storia infinita. È quella del triangolo Eva Henger – Mercedesz – Lucas Peracchi. A ‘Domenica Live’, infatti, è andato in scena il nuovo atto. In studio da Barbara D’Urso c’erano sia Eva che il figlio Riccardino.  Ecco cosa hanno detto in merito alla vicenda delle presunte violenze di Lucas Peracchi nei confronti di Mercedesz.

Non ho mai detto che ha pestato a sangue – ha chiarito la Henger – perché altrimenti sarei andata io a pestare lui. Ho detto che c’è stato un episodio dove lui ha colpito Mercedesz dandole uno schiaffo e rompendole il telefono, poi ha chiesto ci ha chiesto scusa, rassicurandoci che non sarebbe più accaduta una cosa simile. Lui quando è venuto a porgerci le sue scuse ha detto che non sa che gli è preso, che è impulsivo e che lui attraversa un periodo difficile della sua vita. Ha ammesso di aver messo le mani addosso a mia figlia. Io ho perdonato Lucas più volte”.

Poi è intervenuto Riccardino.

Io non sento mia sorella da tre mesi, mi ha cancellato da WhatsApp. Io non ho nessun modo per sentirla. Questa cosa certamente mi fa stare male. Lei quando ama un ragazzo fa tutto quello che dice. Dice che sono plagiato? Non è vero. Mi piacerebbe sapere perché dice queste cose in tv”.

Eva Henger e la figlia Mercedesz.

Infine, colpo di scena, con un video ha detto la sua in trasmissione anche la mamma di Lucas.

Io ho parlato con Eva – ha detto – il 22 agosto. Abbiamo fatto una bella chiacchierata. Lei mi diceva di aver ricevuto un brutto messaggio di insulti da parte di Lucas, era arrabbiata. Mi diceva di non volere le scuse di Lucas e non voleva vederlo. Le ho consigliato di fare la pace, mentre lei mi ha risposto di volerlo denunciare per quei messaggi e non per la violenza. Dopo un mese mi ritrovo a leggere che mio figlio ha menato la sua fidanzata. Eva è contro di lui, non sapeva come fare a colpirlo e fargli del male”.

La Henger non ha potuto rimanere zitta.

Non le ho mai detto – ha messo in chiaro – di voler rovinare suo figlio. Io dei messaggi li ho mostrati alla madre e lei piangeva al telefono scusandosi. Mi ha detto di farmi chiamare e io gli ho detto che avrei voluto aspettare del tempo. Ho ricevuto altri messaggi e ho detto lei che se suo figlio avesse continuato l’avrei denunciato. Non sono mai andata a denunciarlo”.

Leggi anche: Mercedesz Henger e Lucas Peracchi replicano a Eva: “Si è inventata tutto”.

Da SaluteLab: Influenza arrivata in Italia in anticipo: primo caso grave.