TerzoWEB.com

Ex concorrente del Grande Fratello trovata morta: è giallo

argentina-grande-fratello

Ieri, sabato 23 febbraio, è stato trovato il corpo senza vita di Natacha Jaitt, showgirl argentina, diventata popolare dopo aver partecipato all’edizione spagnola del Grande Fratello.

Il cadavere della donna, 42 anni, è stato trovato nudo su un letto in un albergo a Benavideo, a nord di Buenos Aires.

Giallo sul suo decesso.

Pochi mesi fa, tra l’altro, sui social media, Natacha aveva avvisato che se le fosse successo qualcosa, morta per sucidio, droga o annegamento, allora sarebbe stato necessario indagare per fare luce sulla sua fine. “Non ho intenzione di suicidarmi, non entrerò nel mondo della droga e non annegherò in una vasca da bagno, quindi se ciò accade...”, ha scritto su Twitter.

Ciò perché, durante un programma televisivo, nel marzo scorso, la donna aveva formulato accuse pesanti contro giornalisti e politici argentini per abuso di minori.

In effetti, in attesa di conoscere l’esito dell’autopsia, pare che la causa principale del decesso della 42enne sia stato un mix di alcol e cocaina che hanno portato a un ictus. Il medico legale ha spieato che i campioni della sostanza sono stati trovati nel naso della vittima.

Il suo legale, Alejandro Cipolla, ha però affermato alla stampa locale: “Penso sia stata uccisa“.

La Polizia è giunta sul posto del ritrovamento intorno alle due di notte dopo avere ricevuto una chiamata circa la scomparsa di una persona. Natacha si trovava sdraiata su un letto.

La donna si trovava lì, insieme a un amico, per incontrario il proprietario dello stabilimento così da pianificare degli eventi.