Ex professore di Chiara Ferragni rivela: “Copiava e l’ho punita”

Chiara Ferragni

Tutti almeno una volta nella carriera scolastica abbiamo copiato. Anche Chiara Ferragni, una delle donne più potenti del pianeta. O almeno è quello che sostiene un suo ex professore universitario, Giovanni Valotti.

La nota fashion influencer, in tempi non sospetti, ha frequentato la facoltà di Giurisprudenza della prestigiosa ‘Bocconi’. E proprio durante gli studi accademici sarebbe avvenuto il fattaccio.

Chiara Ferragni – ha raccontato il docente a ‘Il Fatto Quotidiano’ – era una mia studentessa, faceva giurisprudenza nella mia facoltà alla Bocconi. Ho avuto modo di conoscerla prima che diventasse famosa in commissione disciplinare nella mia università, dove finivano i ragazzi che combinavano qualche guaio. Chiara Ferragni semplicemente aveva copiato. Non so se qui mi prendo qualche denuncia […] La ‘poverina’ si era messa dei bigliettini incollati al polpaccio […] avendo il polpaccio lungo c’era l’enciclopedia dell’esame”.

Insomma, anche la Ferragni è una comune mortale. Ma c’è dell’altro. Probabilmente se non ci fosse stata quella sospensione, oggi la futura moglie di Fedez non sarebbe la influencer più importante del mondo (come l’ha definita la rivista ‘Forbes’).

In quei sei mesi – ha infatti rivelato il professore – lei ha detto ‘lascio l’università e faccio la fashion blogger’. Adesso se mi incontra per strada mi fa il gesto dell’ombrello”.

Copiare non è peccato, è semplicemente umano. E a volte può cambiarti la vita.

https://www.instagram.com/p/BkksKzxl9l8/?taken-by=chiaraferragni