TerzoWEB.com

Fa pipì sui bagagli durante un volo: passeggera arrestata

american-airlines

Una donna è stata arrestata al termine di un volo della American Airlines, giunto a Charlotte nella Carolina del Nord, alle 12.52 di giovedì, 21 marzo, come ha riferito l’FBI.

Il motivo? Secondo un rapporto della polizia, passeggeri e dipendenti della compagnia aerea hanno affermato che la passeggera del volo partito da Chicago era ubriaca.

Circa 30 minuti prima dell’atterraggio, la donna si sarebbe alzata e avrebbe cominciato ad urinare attraverso lo spazio tra i sedili di fronte a lei, sui passeggeri seduti davanti e sul bagaglio a mano. Subito dopo l’atterraggio, gli agenti sono saliti a bordo per prelevarla.

American Airlines 3

Per Giovanni D’Agata, presidente dello Sportello dei Diritti, “si tratta dell’ennesimo caso segnalato e rimbalzato sulle cronache di viaggiatori ubriachi su voli di linea che, quindi, evidenzia un problema di non poco conto che riguarda la sicurezza in volo che si è accresciuto negli ultimi tempi con l’aumento costante del numero globale di passeggeri. Appare, dunque, del tutto evidente che debba essere urgentemente ripensata la disciplina della vendita e dell’utilizzo di alcol a bordo, con misure più drastiche come quella del divieto assoluto, come è già stato fatto da tempo per il fumo“.

Leggi anche: Non raccoglie le feci del cane, multata. Il video finisce su Facebook.

Vuoi leggere altre notizie curiose, comprese quelle di CronacaSocial? Scarica questa APP: è gratuita!