Fabio Fulco dalla Balivo, si è commosso quando ha parlato del padre che non c’è più

L’attore napoletano ospite di Vieni da Me. Ecco cos’ha raccontato di sé.

Fabio Fulco (da Instagram)
Fabio Fulco (da Instagram)

Ospite di Vieni da Me, la trasmissione di Raiuno condotta da Caterina Balivo, è stato l’attore napoletano Fabio Fulco, protagonista di molti film e fiction televisive, tra cui Un posto al Sole, Le tre rose di Eva, Don Matteo e Incantesimo.

Fulco, 48 anni, ha aperto gli ormai noti cassetti della memoria, raccontandosi.

INFANZIA – “Sono stato cresciuto dai miei nonni, visto che i miei genitori lavoravano dalla mattina alla sera. Loro si spaccavano la schiena, erano contadini. Ogni sera davanti al camino nonno ci raccontava di come aveva conosciuto mia nonna“, ha raccontato Fulco, nato a Napoli e cresciuto a San Giuseppe Vesuviano.

STUDI – “Mio padre era medico, volevo diventare come lui. Io ho studiato medicina per cinque anni. Poi succede che mi trasferisco a Roma e mi innamoro della città. Nel mentre facevo il modello per mantenermi. Giravo il mondo e mi divertivo. Poi qualcuno mi ha introdotto nel mondo dello spettacolo e mi ha detto bene. Mi arriva la chiamata di Zeffirelli per fare ‘Un té con Mussolini’ e da lì ho capito che volevo fare l’attore“, ha detto l’attore che tra il 1999 e 2000 ha recitato anche nella soap opera Vivere, in onda su Canale 5.

LA MORTE DEL PADREFulco si è commesso parlando della scomparsa del padre: “Nel 2004 è venuto a mancare mio padre. Da quel momento penso che lui sia il mio angelo. Lui è quello a cui mi ispiro, il mio idolo. Lui quando gli dissi che volevo fare l’attore la prese molto male, voleva che seguissi le sue orme. Ma sono sicuro che è contento di quello che sono diventato. Spero sia fiero di me“.

Fabio Fulco è stato legato sentimentalmente all’ex Miss Italia e conduttrice televisiva Cristina Chiabotto, conosciuta durante la trasmissione Ballando con le stelle, dal 2005 al 2017.

Leggi anche: Stefania Sandrelli sull’ex marito morto: “Mi è dispiaciuto, è morto solo”.

Seguici anche su Google News: