Fabio Volo contro Fedez: “La beneficenza va fatta in silenzio”

Lo scrittore contro il rapper dopo la donazione di 5mila euro a 5 persone a caso a Milano.

Ieri ha fatto discutere, nel bene e nel male, la scelta di Fedez di andare in giro per Milano per consegnare cinque buste da 1000 euro a cinque persone a caso ma rappresentative delle categorie che stanno soffrendo maggiormente la crisi economica causata dal Covid-19.

Infatti, il rapper ha consegnato i soldi a un rider, un clochard, un artista di strada, un volontario e a un cameriere. La donazione è stata trasmessa in diretta sul canale Twitch di Fedez.

A Fabio Volo, però, l’iniziativa non è piaciuta e, nella puntata di oggi de Il Volo del Mattino, in onda su Radio Deejay, ha affermato: «Io divento matto, perché poi ci ritroviamo a parlare di queste cose: aspettate un attimo prima di riprendere la messa in onda, vado giù ad aiutare una vecchietta che attraversa la strada, poi faccio una stories, un post e divento buono per tutti ma con i soldi degli altri».

L’attore e scrittore ha poi detto: «Sapete ieri ho fatto la spesa, c’è sempre lo stesso ragazzo al quale lascio qualcosina, a un certo punto una signora dice: ‘Fabio Volo non fai una storia mentre dai i soldi’. Questi argomenti mi fanno andare fuori di testa la beneficenza non era un qualcosa che si faceva in silenzio!».E ancora: «Alla fine dico sempre quello che dico, chi è d’accordo bene, altrimenti pazienza».

Fedez ha poi risposto alle critiche così: «Lo rifarei, probabilmente la prossima volta prenderò la metro se è questo il problema. Per inciso ringrazio tutte le persone che hanno partecipato a questa iniziativa. Spiace doversi giustificare sempre per qualsiasi cosa ma onestamente non mi scoraggiano nel fare ciò che faccio con grande entusiasmo».

LEGGI ANCHE: Sanremo, Amadeus: “I cantanti in gara saranno 26”.