Fabrizio Corona contro Barbara D’Urso: “Video non autorizzato”

Attraverso il suo legale, l’ex re dei paparazzi ha fatto sapere di non aver autorizzato le immagini della partita di calcetto a San Vittore. Rogne legali in vista.

Non molto tempo fa Fabrizio Corona e Barbara D’Urso avevano deposto l’ascia di guerra. L’ex re dei paparazzi, infatti, aveva chiesto scusa alla conduttrice per aver pubblicato delle foto di suo figlio. Cosa che aveva fatto infuriare e non poco Lady Cologno che, in seguito alla pubblica ammenda, aveva perdonato l’ex marito di Nina Moric.

Oggi, però, sembra che quella pace abbia le ore contate. Tutta colpa di un video che la conduttrice ha mandato in onda a ‘Live – Non è la D’Urso’. La clip è stata girata nel carcere di San Vittore durante una partita di calcetto fra detenuti a sostegno della ‘Fondazione Alessandro Maria Zancan Onlus’ che si occupa di dare aiuto a bambini malati e alle loro famiglie. Alla partita di beneficenza ha partecipato anche Corona che nel video appare non proprio in forma.

La diffusione del video – che sembrerebbe non essere stata autorizzata – ha infastidito l’ex re dei paparazzi che si è fatto sentire attraverso il suo avvocato Ivano Chiesa che ha pubblicato il seguente post sul profilo instagram di Corona.

Fabrizio Corona comunica di non aver in alcun modo autorizzato, tanto meno in esclusiva, la diffusione delle immagini che lo ritraggono all’interno del carcere di San Vittore, e che sono state mandate in onda nel corso della trasmissione condotta da Barbara D’Urso “Live – non è la D’Urso” di domenica 22 settembre 2019, e di conseguenza sono comparse su vari siti per promozione. Fabrizio Corona dunque, ha soltanto partecipato ad un evento di beneficenza organizzato dal carcere di San Vittore, su richiesta delle stesse autorità penitenziarie. La divulgazione non autorizzata di tali immagini può pregiudicare il percorso giudiziario di Fabrizio Corona oltre ad averne alterato lo stato psicofisico. Quindi lo stesso si riserva ogni azione a tutela dei suoi diritti in ogni sede nei confronti di tutti coloro che hanno determinato tale indebita divulgazione.  Milano, 27.09.2019 Avvocato Ivano Chiesa”.

Pace finita?

View this post on Instagram

Fabrizio Corona comunica di non aver in alcun modo autorizzato, tanto meno in esclusiva, la diffusione delle immagini che lo ritraggono all’interno del carcere di San Vittore, e che sono state mandate in onda nel corso della trasmissione condotta da Barbara D’Urso “ Live – non è la D’Urso” di domenica 22 settembre 2019, e di conseguenza sono comparse su vari siti per promozione. Fabrizio Corona dunque, ha soltanto partecipato ad un evento di beneficenza organizzato dal carcere di San Vittore, su richiesta delle stesse autorità penitenziarie. La divulgazione non autorizzata di tale immagini può pregiudicare il percorso giudiziario di Fabrizio Corona oltre ad averne alterato la stato psicofisico. Quindi lo stesso si riserva ogni azione a tutela dei suoi diritti in ogni sede nei confronti di tutti coloro che hanno determinato tale indebita divulgazione. Milano, 27.09.2019 Avvocato Ivano chiesa @agenzia_ansa @skytg24 @tgcom24 @repubblica_milano @rai1official @corriere @avvchiesareal #STAFF

A post shared by Fabrizio Corona (@fabriziocoronareal) on