Fabrizio Corona è tornato in carcere

Fabrizio-Corona

È di nuovo in carcere Fabrizio Corona. Così ha deciso Simone Luerti, magistrato di sorveglianza, sospendendo così l’affidamento terapeutico con lo scopo di curarsi dalla dipendenza psicologica dalla cocaina che, nel febbraio dello scorso anno, aveva acconsentito all’ex re dei paparazzi di uscire dalla prigione.

Corona, 44 anni, è stato prelevato dai Carabinieri e riportato al carcere di San Vittore, a Milano.

Alla base della decisione della magistrature ci sarebbero le diverse violazioni commesse dal siciliano, infrangendo così le varie restrizioni a cui si sarebbe dovuto attenere.

Fabrizio Corona
Fabrizio Corona

Adesso sarà il Tribunale di sorveglianza a decidere, nelle prossime settimane, se revocare l’affidamento.

L’ultima volta che Corona è apparso in televisione risale a ieri, domenica 24 marzo, su La7 a Non è l’Arena di Massimo Giletti.

Corona aveva ricevuto una prima diffida lo scorso febbraio, imponendogli di non lasciare fino al 30 marzo la Lombardia per serate e programmi televisivi.

Sul Corriere della Sera si legge che l’ex re dei paparazzi avrebbe dimostrato “eccessiva superficialità”. Inoltre, il 13 gennaio scorso era stato sorpreso dalla polizia penitenziaria mentre si faceva riprendere da una telecamera davanti al carcere di San Vittore del capoluogo lombardo.