Fabrizio Corona rischia di tornare in carcere. Ecco perché

Fabrizio Corona
Fabrizio Corona

Fabrizio Corona rischia di ritornare in carcere. Dallo scorso 21 febbraio è fuori da San Vittore per partecipare ad un percorso di recupero nella comunità terapeutica di Limbiate (Milano) e liberarsi così dalla dipendenza psicologica della droga.

Ma la sua libertà ha delle condizioni che l’ex re dei paparazzi sembra non stia rispettando. Nelle prescrizioni dell’affidamento il giudice ha vietato a Corona l’utilizzo dei social nonchè la diffusione e l’autorizzazione alla pubblicazione di immagini che lo riguardassero.

Ma Corona non ha fatto in tempo a tornare in libertà che le sue giornate sono immediatamente rimbalzate su web e media. Sui profili social dell’ex fotografo sono comparsi video e immagini che ‘raccontano’ le sue giornate fuori dal carcere mentre va in comunità, incontra alcune fans fuori dal centro di Limbiate e scambia gesti affettuosi con la compagna Silvia Provvedi.

E poi la rivista ‘Chi’ ha pubblicato un servizio fotografico che immortala Corona in giro per Milano con la fidanzata.

https://www.instagram.com/p/Bfx_9sJl9fs/?hl=it&taken-by=fabriziocoronareal

https://www.instagram.com/p/BfsuEuaFMI0/?hl=it&taken-by=fabriziocoronareal

Tutte cose che sarebbero state vietate. Per questo il sostituto pg Antonio Lamanna ha chiesto la revoca dell’affidamento che verrà valutata dal giudice della sorveglianza Simone Luerti il quale potrebbe anche decidere per una ‘diffida’, ovvero per una semplice ammonizione.
Nel frattempo il legale di Corona, l’avvocato Ivano Chiesa, ha fatto sapere che le immagini sono state pubblicate dallo staff dell’ex paparazzo.
È una richiesta – ha detto – che mi ha lasciato basito. Un conto è se Fabrizio avesse rilasciato un’intervista in diretta su Canale 5, tutt’altra cosa è questo video diffuso dal suo staff“.