Famiglia sterminata dal Covid-19, morti padre, madre e figlio

Il dramma è avvenuto a Messina.

A Messina, in meno di due settimane, una famiglia è stata sterminata dal Covid-19. Infatti, sono morti prima la madre, poi il figlio e infine il padre.

Ne ha dato notizia su Facebook il superstite, Carmelo Crisafulli, anche lui positivo al coronavirus ma asintomatico.

Come riportato su Messinaoggi.it, il fratello di Carmelo, il 40enne Vincenzo, si è spento il 16 dicembre scorso, ricoverato alla Rianimazione del Policlinico della città siciliana, cinque giorno dopo la madre. Il padfre, invece, era ricoverato in terapia intensiva, in condizioni disperate, e non ce l’ha fatta.

A Tempostretto.it il racconto di Carmelo: «La nostra è stata una famiglia da sempre unita, abbiamo affrontato le insidie insieme e sempre ne eravamo usciti vincitori. Purtroppo non siamo riusciti a sconfiggere il Covid che inesorabile ha preso possesso dei polmoni dei miei cari cambiando il destino di tutti noi. Prima la mia cara mamma che da sempre pensava a tutti noi e che malgrado stesse male accudiva sia mio padre che mio fratello Vincenzo. Io ero impotente, nonostante abiti di fronte a loro, ero a letto con la febbre che mi attanagliava. Nei giorni di maggiore difficoltà, quando la situazione stava precipitando mi alzai dal letto per aiutarli, ma con le lacrime agli occhi vedevo peggiorare tutti. Prima mio fratello, al quale compariva improvvisamente una difficoltà respiratoria. Poi la mamma, che il giorno dopo il ricovero di Vincenzo è spirata tra le mie braccia. Dopo è toccato a papà, che venne portato nello stesso giorno all’ospedale‘.

LEGGI ANCHE: Covid-19, chi sarà la prima persona vaccinata al Covid-19.