Federica Vincenti lascia Michele Placido: “La differenza d’età ci ha divisi”

Alla fine, l’età ha fatto la differenza. 37 anni non sono pochi e si sentono tutti quando lei ne ha 34 e lui 71. La coppia che scoppia per differenza d’età è quella formata da Michele Placido e Federica Vincenti.

La notizia arriva dalle pagine di ‘Vanity Fair’ che ha intervistato proprio la giovane compagna del Maestro di origini foggiane. Quasi irriconoscibile con un look da rocker e un nuovo nome, Luna, con il quale tentare la strada della musica, ha parlato a cuore aperto.

L’amore cambia. Quando è agli inizi – ha confessato – non ci pensi che un giorno quella differenza d’età vi dividerà per forza di cose, che tra voi ci sarà la vecchiaia, e che sarà abissale. Cambia il corpo, cambiano i muscoli, le forze. Cambia la testa, cambiano i desideri. Le voglie non sono più comuni”.

Insomma, Federica forse ha capito di volersi togliere di dosso la maschera della ‘compagna di Michele di Placido’ che indossava da quando aveva 17 anni e che le ha fatto rimboccare le maniche fin da subito per dimostrare che non era ‘raccomandata’, ma che era una ‘leonessa’ capace di correre sulle proprie gambe.

Federica Vincenti, infatti, non è soltanto una attrice, ma è anche produttrice e cantante. E, infatti, è stato proprio il desiderio di rispolverare la sua grande passione per la musica (accantonata per stare accanto a Placido) che le ha fatto capire che “la stagione dell’amore è finita” perché non c’è più niente in comune se non un figlio di 11 anni, Gabriele.

Tuttavia, come si suol dire, finito l’amore, si resta amici. “Comunque resta che io ci sarò sempre per lui – ha dichiarato, infatti, in chiusura di intervista – e lui ci sarà sempre per me. Continueremo a lavorare insieme, a cenare insieme tutte le sere con lui che cucina la peperonata e io la parmigiana di melanzane. A educare nostro figlio”.