Fedez e gli attacchi di panico a Sanremo, la confessione su Twitch

Il rapper milanese si è aperto in merito alle emozioni pre e post prima esibizione all’Ariston.

  • Fedez, nel corso di una diretta Twitch, ha parlato degli attacchi di panico a Sanremo.
  • Il marito di Chiara Ferragni si è confessato a cuore aperto.
  • Ha ammesso di avere avuto un attacco di panico la mattina dopo la prima esibizione.

Fedez, che sta per diventare padre per la seconda volta di una bambina il cui nome inizierà quasi sicuramente per V, è reduce dalla prima partecipazione al Festival di Sanremo, dove è arrivato secondo, in coppia con Francesca Michielin, con Chiamami per Nome.

Il marito di Chiara Ferragni, che fin dalla prima esibizione sul palco dell’Ariston non ha nascosto la profonda emozione per la situazione, si è confessato più dettagliatamente su questo aspetto nel corso di una diretta Twitch, piattaforma di streaming online che lo vede molto attivo.

Fedez: “La prima sera pensavo di salire sul palco e vomitare”

Quella prima sera pensavo di salire sul palco e vomitare, ma vomitare fisicamente e dire va beh, divento un meme che vomita sul palco e svengo.

Queste alcune delle parole pronunciate dal rapper milanese durante una diretta con i suoi follower Twitch. Fedez ha poi raccontato la brutta avventura vissuta la mattina dopo l’esibizione.

Mi sveglio alle 10 di mattina e non respiravo. Ho avuto un attacco di panico come non ne avevo da quando ero adolescente. Sono stato male, vedevo tutto sfocato, mi mancava il respiro ed ero in panico totale. Ho dovuto chiamare il mio psichiatra e la mia terapista che insieme mi hanno calmato. Volevo chiamare l’ambulanza.

LEGGI ANCHE: Fedez shock: “Ho provato qualsiasi droga”

Il rapper ha descritto questo momento come “uno scarico di adrenalina per l’emozione vissuta”. Ad elogiare Fedez per questa trasparenza anche nei momenti emotivamente difficili ci ha pensato la compagna di avventura sanremese Francesca Michielin – i due hanno duettato in passato anche nei brani Magnifico Cigno Nero – che ha specificato quanto, a suo avviso, sia bello “vedere una persona emotiva che espone la propria fragilità”.

LEGGI ANCHE: Alessandro Borghese ha il Covid-19: “Ho le ossa rotte ma sono fortunato”