Festa in casa con 17 adolescenti mentre la nonna dorme, tutti multati

È successo a Besana in Brianza.

Foto di djedj da Pixabay

Nella notte tra sabato e domenica, intorno a mezzanotte, i Carabinieri della stazione di Besana in Brianza (Monza Brianza) sono intervenuti in un appartamento della frazione di Villa Raverio, da cui i vicini di casa udivano provenire musica ad alto volume e un copioso vociare.

Sul posto i militari dell’Arma hanno trovato la porta di casa aperta e all’interno un nutrito gruppo di adolescenti di età compresa tra i quattordici e i diciotto anni, ben vestiti in abito da sera, mentre festeggiavano in grande stile il diciassettesimo compleanno di una di loro.

A nulla è servito l’immediato fuggi-fuggi generale che ha portato i giovani a tentare di nascondersi nei più disparati luoghi dell’abitazione, quali l’interno di armadi e sotto i letti. I diciassette ragazzi, tutti della zona, sono stati identificati e sanzionati amministrativamente per violazione delle norme anti-Covid.

I proprietari di casa e genitori della festeggiata (assenti al momento dell’arrivo dei carabinieri) hanno spiegato che la serata doveva essere una pizza tra quattro amiche. Presente in casa ma ignara di tutto, l’anziana nonna che, nonostante la confusione, stava tranquillamente dormendo nel suo letto.

LEGGI ANCHE: Commento sgradito su TikTok, 39enne pestata da 4 donne.