Festival di Sanremo 2022, il programma della prima serata

Sul palco dell’Ariston ci sarà anche Fiorello

Domani, martedì 1° febbraio, avrà inizio la 72esima edizione del Festival di Sanremo, per la terza volta consecutiva con la direzione artistica e la conduzione di Amadeus.

Il programma della prima serata

Sul palco dell’Ariston, accanto al direttore artistico e conduttore Amadeus, ci sarà l’attrice Ornella Muti, icona del cinema italiano, 50 anni di carriera e oltre 200 film con i più grandi registi: tra leggerezza e impegno, porterà all’Ariston anche i temi dell’ecosostenibilità.

In gara i primi 12 big:

  • Gianni Morandi
  • Noemi
  • La Rappresentante di Lista
  • Yuman
  • Giusy Ferreri
  • Dargen D’Amico
  • Achille Lauro feat. Harlem Gospel Choir
  • Rkomi
  • Mahmood & Blanco
  • Michele Bravi
  • Ana Mena
  • Massimo Ranieri

I brani saranno votati, in maniera disgiunta, dalle tre componenti della Giuria della Stampa, TV, Radio e Web (che peseranno al 33% per carta stampa e tv, 33% per il web, 34% per le radio) e si avrà così la prima classifica del festival.All’Ariston tornerà Fiorello ma non si ancora se ci sarà anche nelle prossime serate e quanti saranno i momenti di spettacolo in cui convolgerà l’amico Amadeus e il pubblico che, finalmente, tornerà al teatro.

Proprio su Fiorello, in conferenza stampa, Amadeus ha detto: “Sono felice di iniziare questa terza avventura. Lo scorso anno si è speso tantissimo e ha fatto qualcosa di incredibile. Avevo fatto preparare una sagoma di Fiorello perché pensavo non venisse. Sono felice che sia venuto, ma non so che cosa succederà, so solo che ci sarà la prima serata poi non lo so. Lui mi ha detto: ‘Ma ti sembra che ti lasciavo da solo'”.

Amadeus e Fiorello sul palco dell'Ariston.
Amadeus e Fiorello sul palco dell’Ariston.

L’apertura del Festival sarà con i Måneskin, il gruppo musicale rock italiano formatosi a Roma nel 2016 e composto da Damiano David (voce), Victoria De Angelis (basso), Thomas Raggi (chitarra) ed Ethan Torchio (batteria), vincitore dell’ultima edizione del Festival e soprattutto dell’Eurovision Song Contest, portando così la manifestazione in Italia, a Torino.

Infine, debutto al festival per i Meduza: il trio di producer italiani Mattia Vitale, Simone Giani e Luca De Gregorio, 8 miliardi di stream, sarà sul palco con Hozier, con cui divide il brano dei record Tell It To My Heart.

LEGGI ANCHE: Perché Amadeus si chiama così? La curiosità