Ma che fine ha fatto la fiction con Al Bano e Lino Banfi?

Al Bano ha detto la sua sui ritardi della fiction con l’attore pugliese, annunciata qualche mese fa.

Al Bano e Lino Banfi.

Al Bano, che non ha ancora digerito il fatto di non essere tra i big del Festival di Sanremo 2020 (ma, forse, ‘solo’ come super ospite insieme a Romina Power), ha palesato il suo dispiacere per come sono andate le cose con la fiction con Lino Banfi, annunciata qualche mese fa ma che non ha mai visto il sole.

In sintesi, come si legge su Kataweb.it, i due pugliesi avrebbero dovuto recitare insieme in una fiction articolata in quattro puntate con Lino Banfi nei panni di un frate cappuccino e il cantante di Cellino San Marco nel ruolo di un delinquente.

LEGGI ANCHE: Al Bano e Loredana Lecciso presto sposi?

Al Bano e Romina Power.

Tuttavia, come raccontato da Al Baano a I Lunatici, su Rai Radio 2, la fiction con Lino Banfi «Stava arrivando, poi non so cosa è successo. C’è stata una retromarcia, dei ripensamenti. È una cosa strana, era già tutto pronto, non ho capito bene cosa può essere successo. Abbiamo parlato tanto, letto copioni, sembra tutto a buon punto, poi è calato il silenzio. Nessuno mi ha dato una spiegazione, ma pazienza. Non è il mio mestiere, lascio andare come è giusto che sia».

Al Bano, naturalmente, è stato stuzzicato anche sul Festival di Sanremo ma con effetto amarcord: «Il più bello per me fu quello della prima volta. Il 1966, Sanremo giovani. C’era anche Lucio Dalla, che vinse. Poi la seconda volta fu nel 1968. Io cantavo la siepe. Ritrovarmi big mi fece un effetto pazzesco. Quel festival me lo porterò per sempre addosso».

Infine, un commento sul tema principale delle sue canzoni: «L’amore? Per la famiglia, la musica, la mia terra, la natura. L’amore c’è sempre».

LEGGI ANCHE: Dieta per la diarrea: cosa mangiare e cosa evitare.