Figlio di coppia vegana ricoverato in ospedale in stato di denutrizione

Il piccolo si trova all’ospedale San Francesco di Nuoro.

All’ospedale San Francesco di Nuoro è stato ricoverato un bambino di quasi due anni in avanzato stato di denutrizione, figlio di una coppia vegana.

Le condizioni del piccolo sono gravi ma non è in pericolo di vita.

La notizia è stata diffusa dall’Unione Sarda e confermata dall’Ansa.

Il bambino è arrivato in ospedale nei giorni scorsi: debole, svogliato e molto magrato. Le analisi ematologiche non hanno evidenziato la presenza di qualche virus o di una malattia, per cui come causa è stata diagnosticata la denutrizione.

Grazia Catania, direttrice dell’Assl Nuorere, all’ANSA ha spiegato che “ci occupiamo delle problematiche alimentari che riguardano i bambini con grande attenzione. Le strutture dell’Assl assicurano la presa in cura con approccio specialistico che si avvale di collaborazioni multidisciplinari e multiprofessionali, per tutelare e promuovere la salute dei bambini e delle loro famiglie”.

Si sospetta che al piccolo sia stata assicurata una dieta poco ricca delle proteine fondamentali nell’età dello sviluppo ma non si esclude anche un fattore genetico.

Il bambino è curato giorno e notte e al suo fianco ci sono i genitori. Le sue condizioni, fanno sapere i medici, sono leggermente migliorate.

I medici poi imposteranno un piano alimentare congruo allo sviluppo del minore che coinvolgerà i genitori, appena il piccolo starà meglio.

Leggi anche: Medico precario salva una donna con il massaggio cardiaco in un treno.

Da SaluteLab: Il cancro al seno può colpire anche gli uomini.