Fiordaliso a Io e te: “Quando sono rimasta incinta mi ha aiutato un prete”

La cantante ospite di Pierluigi Diaco su Raiuno. Ecco cosa ha confessato.

Ospite di Io e te, il programma di Raiuno condotto da Pierluigi Diaco, è stata Fiordaliso.

La cantautrice ha raccontato: “Io ho studiato con le suore, ero sempre con loro. Ho una grande educazione cattolica. Sono stata aiutata tanto da un prete quando sono rimasta incinta“.

Tuttavia, a proposito di fede, la 63enne ha affermato: “Mi piacerebbe credere ma non credo. È un momento molto difficile, di vuoto. E ce l’hanno in tanti. Ma sono una brava cristiana, so di rispettare il prossimo”.

Fiordalisa ha anche raccontato di avere avuto “un’adolescenza, sono diventata subito mamma. Ora che i miei figli sono cresciuti, me la posso godere e faccio un po’ la cretina. Scopro di essere incinta a 15 anni. Io ora mio padre lo amo, in quel periodo non lo amavo. Mio padre mi mandò via di casa e andai in un istituto per ragazze madri. Era un periodo storico in cui ancora era una vergogna rimanere incinta. Mi ricordo che c’erano tre case. Eravamo dieci ragazze e c’era un’assistente sociale che ci controllava. Mi venivano a trovare mia nonna e mio fratello, mio padre non veniva perché era arrabbiato. Dopo abbiamo fatto la pace, io volevo sposarmi con il fidanzatino di allora che aveva 2 anni più di me ma mio padre non voleva“.

Sugli uomini Fiordaliso ha detto: “Di loro non mi importa più nulla. Se sono diffidente? Sì, molto“.

Fiordaliso ha anche raccontato un fatto spiacevole legato a Giancarlo Magalli: “Me ne diceva di tutti i colori, tipo che ero protetta dai Beni Culturali perché vecchia, e allora gli tirai un scarpa addosso” ma Diaco ha poi sottolineato che “Magalli è un conduttore con un cinismo accentuato oltre a essere un formidabile battutista“.

Leggi anche: Adriana Volpe e lo scontro con Magalli: “La Rai mi ha lasciata sola”.