Flavio Briatore scende in campo con “Il Movimento del Fare”

L’imprenditore piemontese ha deciso di farsi avanti in politica in un momento molto delicato.

Mentre la situazione politica è in stallo, c’è chi ha già deciso di farsi avanti con il progetto di un nuovo partito: l’imprenditore Flavio Briatore.

La nuova creatura ha già un nome: Il Movimento del Fare e su Instagram il 69enne piemontese ha anche spiegato le linee da seguire (chiaramente orientate al centrodestra).

“In questo momento così critico e confuso per il Paese Italia – scrive Briatore – ormai alla deriva, mi faccio avanti con una proposta forte e concreta: Il Movimento del Fare. Totalmente indipendente da qualsiasi partito o corrente politica attuali, Il Movimento del Fare nasce per essere al completo servizio dei cittadini. Sarà formato da persone e personalità che metteranno la loro esperienza e le loro competenze a disposizione degli Italiani: Imprenditori e professionisti di successo che insieme, con le loro idee e la loro visione aiuteranno a far ripartire il Paese, creando lavoro e attirando gli investimenti: drastica riduzione del cuneo fiscale, cantieri aperti, riforma della giustizia, abolizione del reddito di cittadinanza, lavoro ai giovani e Turismo come eccellenza del Paese, sono le assolute priorità. Ma c’è tanto altro nel nostro programma“.

Io mi metto in gioco in prima persona – ha concluso Briatore – e so di poter contare su tanti professionisti e imprenditori che condividono le mie idee e vogliono far parte del Movimento del Fare. Insieme, uniti, senza alcun interesse personale e tutti con un unico obiettivo: Salvare l’Italia, ci metteremo a disposizione e al lavoro per amore del nostro Paese. E lo faremo completamente GRATIS“.

Leggi anche: Crisi di governo, il Partito Democratico è a rischio scissione?