Focolaio di coronavirus nel Ravennate: 12 braccianti agricoli positivi

I casi sono stati riscontrati in un’azienda agricola.

Foto di Juraj Varga da Pixabay

Nuovo focolaio di coronavirus in Italia. Stavolta è stato riscontrato in un’azienda agricola che si trova nelle campagne a nord di Ravenna.

Dai tamponi dell’AUSL Romagna, infatti, sono emersi 12 casi di positività al Covid-19. Si tratta – come riportato dal Corriere di Romagna – di braccianti agricoli tutti originari del Bangladesh, asintomatici e domiciliati tutti assieme nella zona tra Sant’Antonio e Sant’Alberto.

Sono tutt’ora in corso gli accertamenti e si è in attesa dei monitoraggi su altri braccianti della medesima azienda. Nei giorni scorsi altri 9 casi di riscontrata positività, avevano riguardato sempre persone originarie del Bangladesh residenti tra i comuni di Ravenna e di Cervia.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, Zaia propone il TSO per chi rifiuta il ricovero.