Folgorati dal cavo ad alta tensione, morti due operai

È successo in provincia di Vibo Valentia, in Calabria

Incidente mortale sul lavoro a Filogaso, in provincia di Vibo Valentia, in Calabria.

A perdere sono stati due operai che stavano effettuando dei lavori di ristrutturazione nel palazzo municipale di Filogaso sopra un ponteggio. Inavvertitamente hanno sfiorato un cavo elettrico sospeso e sono morti sul colpo a causa della scarica elettrica.

Inutili i soccorsi dei sanitari del 118 giunti dall’ospedale di Vibo Valentia. Sul posto anche i vigili del fuoco. I carabinieri stanno cercando di ricostruire in ogni particolare l’accaduto per accertare eventuali responsabilità. Sul luogo del dramma anche il procuratore di Vibo Valentia, Camillo Falvo.

Non si conoscono le generalità delle due vittime. Tutta la zona è stata immediatamente transennata per tenere a distanza le persone giunte una volta appresa la notizia. Costernati per l’accaduto il sindaco del piccolo centro, Massimo Trimmeliti e il vicesindaco Daniele Rachieli che, entrambi fuori paese per impegni, stanno immediatamente rientrando.

LEGGI ANCHE: Getta la mascherina a terra, i poliziotti lo multano.