Forte scossa di terremoto tra Umbria e Marche

Torna la paura nel cratere sismico del Centro Italia.

Questa mattina, alle 7.34, una scossa di terremoto è stata avvertita distintamente dalla popolazione tra Umbria e Marche.

Il sisma ha avuto una magnitudo di 3.3 ed è stato registrato a circa 8 chilometri dal Comune di Castelsantangelo sul Nera, in provincia di Macerata, nei pressi del confine con l’Umbria.

In questa zona, il 24 e il 30 ottobre 2016, ci sono state due forti scosse.

L’evento sismico è avvenuto a circa 8 chilometri di profondità.

La scossa è durata 34 secondi.

Non sono stati segnalati danni a persone e/o cose.

Avete sentito la scossa? Lasciate un commento!