Forza Nuova irrompe negli studi di DiMartedì, il video

Cresce la tensione politica in Italia.

Dopo quanto accaduto ieri a Palermo, c’è stato un blitz di un gruppo di Forza Nuova negli studi televisivi di via Tiburtina, dove si è registrata la trasmissione DiMartedì di La7.

È accaduto intorno alle 23.30 di ieri, martedì 20 febbraio, all’ingresso della struttura televisiva romana.

Alcuni sono riusciti ad entrare all’interno e hanno avuto una conversazione con il giornalista e conduttore della trasmissione, Giovanni Floris.

Come si apprende dal sito della Corriere della Sera, non c’è stato alcun episodio di violenza ma sono state ugualmente allertate le forze dell’ordine e, sul posto, sono stati identificati gli autori del blitz.

Giovanni Floris ha raccontato quanto accaduto con queste parole: “Verso la mezzanotte si è presentato un gruppo di persone. Saranno state una ventina. Si sono qualificati come Forza Nuova e del movimento avevano le insegne. Volevano interagire col programma. Questo non è possibile, sia tecnicamente (in quel momento andava in onda un contributo registrato) sia per ragioni di opportunità“.

E ancora: “Non mandiamo in onda chi non è da noi invitato, tantomeno se si presenta in quel modo. Fermo restando che la modalità con cui si sono posti non è accettabile, il confronto si è svolto in un clima non violento. Dopo aver esposto le loro ragioni si sono fatti accompagnare all’uscita“, ha aggiunto il giornalista.

IL VIDEO QUI