Fotografia: secondo Google, la Lombardia è la regione che la ama di più

Photo by William Bayreuther on Unsplash

Quello della fotografia è un hobby estremamente diffuso ed è davvero difficile restare indifferenti dinanzi al fascino di una foto, di qualunque tipologia essa sia.

Oggi, peraltro, coltivare quest’hobby è molto più agevole rispetto al passato, basti pensare che praticamente tutti gli smartphone vantano delle fotocamere di qualità in grado di realizzare delle fotografie ad alta definizione.

Parallelamente a questo, ha continuato a crescere non poco anche il settore degli articoli tecnologici specifici quali quelli presentati nella guida alla fotografia del portale ChimeraRevo, e anche questo è ben più che un semplice aiuto verso chi ama immortalare ciò che reputa interessante, magari ispirato da una suggestiva vena artistica.

Ma quali sono le regioni italiane in cui la passione per la fotografia risulta più accentuata?

I dati di Google Trends

Per rispondere a questa domanda si può far riferimento alle statistiche di ricerca in Google: il motore della “grande G” è ormai un punto di riferimento assoluto e ha raggiunto un livello di diffusione estremo, di conseguenza i dati che lo riguardano meritano la massima considerazione

Ovviamente, si tratta di mere statistiche riguardanti le ricerche effettuate online, non di dati riguardanti, ad esempio, la spesa media dei cittadini in articoli di tecnologia, ma sulla base di quanto detto si tratta sicuramente di statistiche molto rilevanti.

Google mette a disposizione un apposito tool denominato Google Trends, nel quale si possono consultare tante statistiche interessanti riguardanti, appunto, le ricerche che vengono effettuate nel motore in Italia e nel mondo.

Il parametro di riferimento: l’Interesse nel tempo

Eseguendo in Google Trends una ricerca relativa appunto all’argomento “Fotografia” è possibile notare molti aspetti interessanti: i trend di ricerca sono stati piuttosto stabili negli ultimi mesi, e la cosa non stupisce, dal momento che quest’hobby può essere facilmente coltivato tutto l’anno.

Il parametro a cui Google fa riferimento è il cosiddetto Interesse nel tempo, un dato numerico che spazia da 0 a 100 e che indica appunto l’entità delle ricerche effettuate in un anno.

Proprio sulla base di tale parametro, Google propone un’intrigante classifica delle regioni italiane che hanno dimostrato di essere maggiormente interessante all’argomento fotografia, quantomeno per quel che riguarda le ricerche online, e al primo posto di questa speciale graduatoria figura la Lombardia.

Lombardia al primo posto

Quella lombarda è l’unica regione ad aver conseguito un punteggio massimo, 100, per quel che riguarda l’Interesse nel tempo, e si aggiudica quindi il primato in modo piuttosto netto.

Al secondo posto di questa classifica troviamo 3 regioni con il punteggio, ovvero un Interesse nel tempo pari a 87, ovvero Friuli-Venezia Giulia, Trentino Alto-Adige e Toscana.

Rovesciando la classifica, andando quindi a scoprire le regioni in cui l’interesse verso la fotografia è risultato essere minore, troviamo due regioni con il medesimo punteggio, ovvero con un Interesse nel tempo di 61, ovvero il Molise e la Calabria, al terzultimo posto invece vi è la Basilicata con 62.

La Lombardia è dunque la regione italiana più “photography addicted”, ma al di là di questo non passa inosservata la grande differenza tra Nord e Sud: la prima regione meridionale in questa classifica, la Sicilia, si trova infatti all’undicesimo posto, i primi 10 posti invece sono occupati esclusivamente da regioni settentrionali oltre che da due del Centro Italia, ovvero Lazio e Marche.