Frana in provincia di Crotone: 4 operai hanno perso la vita

vigili del fuoco

Tragedia in località Sant’Andrea, Isola Capo Rizzuto, in provincia di Crotone, in Calabria.

Quattro persone sono decedute nella notte a causa di un frana caduta durante l’esecuzione di alcuni lavori di emergenza ad una condotta fognaria danneggiata dal maltempo.

Tra le persone decedute c’è anche il 59enne titolare del gruppo a cui fanno capo diverse strutture sanitarie nel crotonese.

I quattro stavano lavorando epr collegare una fognatura quando sono stati inghiottiti dalla terra che è franata sotto i loro piedi.

I nomi delle vittime: Massimo Marrelli, 59 anni; Santo Bruno, 53 anni; Luigi Ennio Colacino, 45 anni; Mario Cristofaro,49 anni.

Alla scena hanno assistito altri quattro operai che stavano collaborando alla realizzazione del collettore fognario.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del comando provinciale di Crotone che hanno recuperato i cadaveri.

Indagano i Carabinieri di Isola Capo Rizzuto.