Francesca Cipriani: secondo il suo psichiatra soffre di ansia a depressione

È una domanda che si sono fatti in tanti fin dallo sbarco in Honduras: Francesca Cipriani sta recitando davanti alle telecamere?

La bombastica naufraga, infatti, fin dal lancio dall’elicottero aveva sollevato dubbi sulla sua ‘autenticità’. Molti si erano chiesti se quello, come anche il malore sull’isola, non fossero frutto di una strategia per costruire un personaggio che catturasse le simpatie del pubblico a casa.

Addirittura Cristiano Malgioglio aveva dato per certa la ‘recita’. “Ha fatto finta. Prima di partire aveva detto che voleva recitare per un’ora e ci è riuscita” aveva detto durante una ospitata a ‘Casa Signorini’.

Ma ora arriva la notizia che fuga ogni dubbio. Come sempre è Barbara D’Urso che lancia gli scoop. Nel suo salotto settimanale, ieri ha ospitato Riccardo Signoretti, il direttore della rivista ‘Nuovo’, che ha portato in studio due perizie mediche.

Sulla prima si legge che la Cipriani “presenta una sintomatologia psicopatologia caratterizzata da ansia, depressione, ritiro sociale e blocco dell’attività lavorativa”. Nella seconda, stilata all’indomani di una operazione ai glutei che le aveva creato problemi, c’è scritto che “l’esperienza vissuta di ferita narcisistica costituisce il presupposto causale del permanente disturbo dell’adattamento, si giunge così alla valutazione di un danno psichico di almeno il 6%”.

Entrambi i documenti sono stati forniti direttamente dalla madre della naufraga, stanca di sentir mettere in dubbio l’autenticità della figlia. Tant’è che ha deciso di trascinare in tribunale Malgioglio.