Francesca Manzini imita Mara Venier e la conduttrice la prende malissimo

L’attrice: “Mara Venier arrabbiata con me per un’imitazione, ecco cosa è successo”

Mara Venier

Una donna che ama ridere con gli altri e per gli altri quando conduce Domenica in. Meno, quando gli altri fanno ridere di lei. È da sempre così, da un lato morbido e dall’altro spigoloso, il carattere di Mara Venier. In particolare quando ha a che fare con le sue imitatrici. Soprattutto quando la prendono in giro.

È accaduto in passato con Emanuela Aureli, con cui poi è nata una buona amicizia. È ricapitato con Gabriella Germani – l’attrice che affianca spesso Fiorello nelle sue performance – che non ha mai eccessivamente amato, probabilmente per il suo lato caustico.

Beh, Mara c’è cascata di nuovo. In modo ingenuo, visto che, quando sei una donna popolare in tv, non puoi non aspettarti che qualcuno ti faccia l’imitazione, la parodia o qualche scherzetto.

Così Francesca Manzini, attrice e imitatrice rilanciata in queste settimane della partecipazione ad Amici celebrities, racconta che la ‘zia’ Mara con lei non vuole proprio parlare. La causa? Una imitazione della stessa Venier? No. Anche se Francesca, senza non troppa fantasia nei testi, la imita in modo didascalicamente ineccepibile. Ma uno scherzo telefonico che la stessa Manzini racconta.

«Ho avuto un diverbio – ha raccontato la comica – con Mara Venier a causa di uno scherzo telefonico. Se la prese per uno scherzo che le feci imitando proprio la De Filippi, nel programma Tutti pazzi per Rds, che per altro non andò mai in onda».

Francesca Manzini

Francesca ha affermato di aver provato a chiarire con Mara Venier, ma di non esserci riuscita. «Poi l’ho incontrata in Campidoglio, in occasione di un premio – ha rivelato – mi sono avvicinata e le ho detto: “Possiamo chiarirci?”. La sua risposta è stata gelida: “No”». Non proprio una signora gentile o la bonaria che appare in tv la Mara.

Non è la prima volta che le imitazioni della Manzini, classe 1990, destano rabbia. «Non voglio fare il nome – ha svelato -, ma una conduttrice che qualche anno fa lavorava a Rai 2 si offese a tal punto da ostacolarmi pesantemente. In passato la Rai mi ha bistrattato ingiustamente, mi ha chiuso le porte e devo molto a Caterina Balivo perché grazie a lei lo scorso anno sono tornata su Rai 1: è stata molto generosa»

E a volte ci si chiede il motivo, vista che la produzione artistica della Manzini nelle imitazioni è quella ‘standard’ di una imitatrice media quando fa la voce della Venier, di Asia Argento, di Simona Ventura o della De Filippi. Insomma, nessuna novità all’orizzonte e nessuna nuova Paola Cortellesi o Lucia Ocone da segnalare. Intanto, nelle prossime settimane, Italia 1 le ha aperto le porte per un nuovo programma televisivo. Speriamo che tutto vada bene.

Leggi anche: Gabriel Garko e le nozze: “Ecco come stanno le cose”.

Da SaluteLab: 7 alimenti che aiutano a mantenere puliti i reni.