Francesca Pascale intasca la ‘buonuscita’ da Berlusconi: per lei 20 milioni di euro

L’accordo prevede anche un assegno annuale da un milione. Mantenuta anche la villa fatta costruire per lei dall’ex premier.

Francesca Pascale
Francesca Pascale, dal proprio profilo Instagram

La fine di un rapporto durato una decina d’anni porta con sé anche una buonuscita. Non capita a tutti, ma è quanto successo a Francesca Pascale, la cui storia d’amore con Silvio Berlusconi è terminata qualche mese fa, esattamente a marzo, in pieno lockdown dovuto alla diffusione su scala mondiale dell’emergenza Coronavirus.

Un addio che era stato ufficializzato attraverso un comunicato diffuso dal partito di Berlusconi, Forza Italia. Adesso, quattro mesi dopo la conclusione della relazione, si scrive forse il capitolo definitivo anche sul piano formale ed economico: un accordo messo nero su bianco che servirà a Francesca Pascale a vivere in maniera meno drammatica la separazione dal suo Silvio.

LEGGI ANCHE: Diletta Leotta dimentica Daniele Scardina con Ibrahimovic? (VIDEO)

L’ex compagna del leader di Forza Italia intascherà una buonuscita da venti milioni di euro più un assegno annuale da un milione. A rivelare i dettagli dell’accordo del settimanale Oggi, secondo cui l’intesa tra l’ex presidente del Consiglio e Francesca Pascale sarebbe stata raggiunta nelle scorse settimane, lontano da riflettori mediatici e da occhi indiscreti.

A far parte dell’accordo anche l’utilizzo di Villa Maria, nel comune brianzolo di Casatenovo: si tratta di una tenuta extralusso con 40 mila metri quadrati di parco, che Berlusconi fece costruire esaudendo il desiderio dell’allora fidanzata. Francesca Pascale continuerà ad abitare lì, usufruendo della palestra e dei grandi saloni che danno sul prato all’inglese dove potere organizzare feste e serate.

Quindi, ricapitolando, il totale fa 20 milioni di buonuscita, un milione all’anno e una villa di fatto concessa senza batter ciglio. A conferma del rapporto che comunque è destinato a rimanere buono tra Silvio Berlusconi e Francesca Pascale.

La storia d’amore è terminata, chissà che tra i due non possa rimanere una sincera amicizia contraddistinta da stima e affetto che rappresenti la naturale evoluzione di un rapporto decennale comunque da ricordare e da custodire come un prezioso ricordo.

LEGGI ANCHE: Covid-19, Galli: “Il virus non si è indebolito per nulla”