Fratello getta abito da sposo tra i rifiuti: “Offro 100€ a chi mi aiuta”

Buongiorno, mio fratello ha gettato per errore l’abito con cui mi devo sposare. La prego di contattarmi al… mancia 100€“.

Questo è il messaggio che si legge su un cassonetto di Viterbo, finito – visto l’eccezionalità – anche sui social media dove, in poco tempo, è diventato virale.

Lo ha scritto un ragazzo, pronto per il matrimonio… o quasi.

Un suo fratello – a quanto si è appreso dai quotidiani locali – ha gettato per errore il suo vestito, messo in un sacchetto pieno di abiti vecchi destinati alla Caritas.

Il 30enne ha raccontato con queste parole il misfatto: “Quando prepariamo i panni da portare via li appoggiamo sul pianoforte e mio fratello Fabrizio ha seguito la prassi poggiando, però, anche il mio vestito. L’altro fratello, Mario, ha raccolto tutto e buttato via“.

L’abito, purtroppo, non è stato ritrovato neanche al deposito.

Io ero a Bologna per lavoro – ha raccontato lo sfortunato prossimo sposo – e al ritorno, per dirmelo, hanno temporeggiato mandandomi addirittura in lavanderia dove il mio vestito non c’era”.

All’uomo – che si sposerà a settembre – non resta che sperare nel miracolo che, non si sa come, l’abito possa tornare a casa sua, oppure dovrà procurarsene un altro, magari tenendolo lontano dai propri fratelli