Frida, il labrador che ha salvato vite umane dopo il terremoto in Messico

Porta il nome della famosa pittrice messicana e come lei in patria è considerata una celebrità. E’ Frida, una femmina di labrador di 7 anni.

In Messico la conoscono tutti, è una star. Indossando scarpe e occhiali speciali per ripararsi dalla polvere, si è mossa instancabile fra le macerie, ha scavato senza sosta tra fango e detriti, e alla fine è riuscita a salvare molte persone rimaste imprigionate sotto le macerie degli edifici crollati in seguito allo spaventoso terremoto in Messico.

Frida fa parte dell’unità cinofila in forza alla Marina messicana e viene coinvolta nelle operazioni di salvataggio fin da quando aveva due anni. Lo scorso 7 settembre a Oaxaca ha trovato 40 persone di cui 12 ancora vive, e tra queste ultime moltissimi bambini che erano rimasti imprigionati sotto i resti della scuola Enrique Rébsamen.

Fino a questo momento il labrador ha salvato poco più di una cinquantina di persone nelle operazioni di soccorso fra Messico, Haiti, Hoduras ed Ecuador, e in tantissimi stanno chiedendo di ringraziarla per l’attività svolta dedicandole la banconota da 500 pesos (sulla quale oggi campeggia Diego Rivera, marito di Frida Kahlo).