Fuga di gas a Londra, 1.450 persone evacuate

Una fuga di gas ha costretto circa 1.450 persone ad evacuare da un night club e da un hotel di Londra.

L’emergenza è avvenuta la scorsa notte nel West End, cuore turistico della capitale del Regno Unito.

Secondo quanto riportato dalla BBC, tutte le strade dell’area sono state chiuse e stamattina sono previsti forti disagi nell’ora di punta, con il traffico in tilt.

La fuga di gas è stata forse provocata dalla rottura di una conduttura e sono stati rilevati nell’atmosfera “alti livelli di gas naturale“, così com’è stato reso noto dai Vigili del Fuoco.

I servizi di emergenza sono stati allertati poco dopo le 2:00 ora locale (le 3:00 in Italia).

Su Twitter la polizia londinese ha spiegato che le strade dell’area interessata sono state chiuse al traffico e la zona è stata transennata come misura di “precauzione“, consigliando a residenti e turisti e agli automobilisti “di evitare l’area in questo momento“.

Chiuse le stazioni della metropolitana di Charing Cross e Waterloo East, oltre alla Stand, enorme arteria che attraversa la città.