Fuma uno spinello e schiaccia il figlio di 4 mesi nel sonno

La tragedia si è consumata nel Regno Unito.

Brooklyn Newton è un uomo di Blackpool (Regno Unito) protagonista di una tragedia che ha fatto il giro del web. Abituale consumatore di cannabis, si è addormentato a letto assieme ai suoi due figli.

LEGGI ANCHE: Il fumo non fa male solo ai polmoni e al cuore. La nuova scoperta

La tragedia

Il giorno seguente, Newton si è reso conto del dramma che aveva provocato. Il più piccolo dei suoi figli, Isaac, di soli 4 mesi, giaceva infatti esanime sul letto. A nulla è valso l’intervento dei soccorsi. Per il bambino non è stato possibile fare nulla.

A provocare la morte del piccolo sarebbe stato il padre rigirandosi durante la notte. Rispondendo alle domande delle Forze dell’Ordine, Newton ha specificato di aver dato il latte al bambino prima di mettersi a letto.

Subito dopo, avrebbe fumato lo spinello. Il corpo del piccolo è stato sottoposto ad autopsia. I medici hanno scoperto che, nel momento in cui il padre si è accorto del decesso, Isaac era morto da tempo.

Gli esami hanno appurato la presenza di cannabis nel padre di Isaac ma sono stati giudicati troppo bassi per giustificare accuse penali. L’uomo, davanti al magistrato, angosciato e tremante, ha riconosciuto di essere colpevole di quanto successo al figlio.

LEGGI ANCHE: In gita con la scuola fuma uno spinello e cade da una finestra dell’albergo