Gaffe di Beatrice Lorenzin: scambia Gino Paoli per Enzo Ferrari

Gaffe imperdonabile. Beatrice Lorenzin, leader di ‘Alternativa Popolare’ ed ex Ministro della Salute, l’ha fatta davvero grossa e il suo strafalcione è rimbalzato su media e social. Soprattutto questi ultimi non le hanno risparmiato battute.

Durante una visita ufficiale al sindaco di Modena Giancarlo Muzzarelli, la Lorenzin, ammirando un ritratto, ha chiesto “E quello? È Gino Paoli, giusto?”. Peccato che ‘quello’ fosse Enzo Ferrari il fondatore della mitica casa automobilistica italiana del cavallino rampante, nonchè modenese doc.

E peccato che ‘quello’ non assomigli neanche lontanamente al cantante de ‘Il cielo in una stanza’.

Gelo in Comune per la gaffe e imbarazzo per il primo cittadino che, però, è riuscito distendere l’atmosfera con una battuta: “Però la moglie di Gino Paoli è di Modena”.

Il web, dicevamo, non gliel’ha perdonata. Ecco alcuni commenti su twitter.

A Modena la Lorenzin scambia Enzo Ferrari per Gino Paoli, probabilmente a causa degli occhiali scuri. Già buono che non abbia chiesto ‘E’ Stevie Wonder?’”, “C’è di peggio, c’è persino chi ha scambiato la Lorenzin per un ministro”, “Speriamo che in Chiesa, davanti al Crocifisso appeso, non le scappi un ‘Chi è l’acrobata?’”, “Prime dichiarazioni dei politici italiani sulla vittoria di Putin. Lorenzin ‘lo seguo da sempre, ho sentito anche il suo inedito’“.