Gaffe su Che Guevara a L’Eredità, l’ironia su Twitter: “È un millennial”

Di scivoloni più o meno gravi durante i quiz televisivi ce ne sono stati tanti, ma questo è perdonabile?

Ernesto Che Guevara
Ernesto Che Guevara

Un’altra figuraccia ha visto protagonista una concorrente de L’Eredità, programma televisivo che va in onda tutti i pomeriggi su Rai Uno, prima del telegiornale. La gaffe su Che Guevara ha creato non poco movimento sui social.

Una concorrente, infatti, ha ipotizzato che il rivoluzionario di origine argentina fosse nato nel 1980 e che quindi avesse quarant’anni, come Tiziano Ferro. E che fosse più giovane di una decina d’anni del conduttore, Flavio Insinna, che ha commentato: «Sarebbe un mondo diverso». E, al di là delle idee politiche di ognuno, non gli si può certo dare torto.

Gaffe su Che Guevara a L'Eredità
Gaffe su Che Guevara a L’Eredità: la concorrente che ha sbagliato

LEGGI ANCHE: Grande Fratello Vip e il Coronavirus: lo stato d’animo in casa

Alcuni difendono la concorrente perché «millennial», altri invece non riescono a perdonare l’errore sull’anno di nascita. Quello che ci si chiede è se è effettivamente ammissibile che non si conosca la storia di Che Guevara. La sua lotta politica e sociale, per la quale ha perso la vita, si è ridotta davvero solo a magliette e portachiavi?

La gaffe su Che Guevara lo ha collocato in un’epoca totalmente diversa da quella reale: infatti è nato nel 1928 ed è morto nel 1967. Ma la cosa più grave è che a sbagliare non è stata solo Eleonora, ma anche un altro concorrente. Poco prima, lo ha fatto nascere nel 1949. Una grande confusione, insomma, che ha fatto insorgere gli utenti social.

Flavio Insinna, il conduttore de L’Eredità

LEGGI ANCHE: Mara Venier lascia la Rai?

Fretta, ansia e ignoranza spesso fanno brutti scherzi. La gaffe su Che Guevara, infatti, non è l’unica che si è vista a L’Eredità. Il Muro del Pianto a Berlino è un altro scivolone che è rimasto negli annali. Pochi chilometri di distanza tra Gerusalemme e la capitale della Germania, no?!

Ma di poca conoscenza geografica ce n’è anche riguardo al territorio nazionale. C’è, infatti, chi ha collocato il Monte Bianco in Sardegna. L’Isola, d’altra parte, è famosissima per famosa le piste di Courmayeur e La Thuile. Oltre a un mare mozzafiato, può godere di monti innevati di tutto rispetto: almeno secondo un concorrente del quiz televisivo di Rai Uno.

LEGGI ANCHE: Che fine ha fatto Enza Sampò?