Gattino sopravvive a un lavaggio di 35 minuti in lavatrice

Il micio è stato messo sotto ossigeno ma ora sta bene.

gatto

Stefani Carroll-Kirchoff è una donna che, nei giorni scorsi, ha subito uno spavento notevole. Ha infatti notato, nell’oblò della sua lavatrice, una zampina bianca e nera. Si trattava della zampa di uno dei suoi tre gatti, un felino di nome Felix che, nonostante le attenzioni da lei sempre messe in atto, era riuscito a intrufolarsi nella biancheria, successivamente messa a lavare dalla sua padrona.

LEGGI ANCHE: Uccide la madre a coltellate e si lancia dal nono piano

Il gattino è sopravvissuto

Felix, è sopravvissuto a un lavaggio di 35 minuti in lavatrice. Stefani, accortasi che gli abiti erano ancora bagnati, era pronta ad azionare la centrifuga. Per fortuna ha scelto di non farlo in quanto, come sopra ricordato, ha notato la zampina di Felix spuntare tra la biancheria.

Non appena si è accorta della cosa, ha subito portato il gattino presso il più vicino pronto soccorso veterinario (la donna vive in Minnesota). Felix aveva acqua nei polmoni. Inoltre, è stato necessario metterlo sotto ossigeno. I veterinari, ottimisti, hanno rassicurato Stefani, facendole presente che il micetto si riprenderà presto. Nonostante questo epilogo positivo, la donna ha affermato di essere rimasta scioccata.

Ora come ora, la famiglia di Stefani deve affrontare un altro problema. Quale di preciso? Quello del pagamento delle cure veterinarie. La parcella dei professionisti che si sono presi cura di Felix ammonta infatti a circa 3000 dollari. Per pagarla, la figlia di Stefani ha lanciato una campagna di crowdfunding sul web.

LEGGI ANCHE: Frigorifero va in cortocircuito: muore una donna di 46 anni