Gatto salva due bambini da un serpente velenoso e muore

L’eroismo e il dramma è avvenunto in Australia

Image Credit: imagestock/DepositPhotos

Nel Queensland, in Australia, un gatto domestico è morto dopo avere combattutto contro un serpente velenoso per proteggere i bambini della sua famiglia.

Il felino si chiamava Arthur e, come raccontato su Independent, stava giocando sul cortile sul retro di casa, insieme ai due bambini, quando un serpente bruno orientale, molto velenoso e letale, si è avvicinato a loro.

Stando a quanto riportato sulla pagina Facebook di Animal Emergency Service, il gatto coraggioso è subito entrato in azione e ha ucciso il serpente, il cui veleno è classificato come il secondo più tossico al mondo: causa una paralisi progressiva e arresta la coagulazione del sangue.

LEGGI ANCHE: Cane cieco rischia di affogare in piscina, salvato da un altro cane (VIDEO)

Purtroppo, però, prima di soccombere, il rettile – noto per la sua agilità, aggressività e pessimo umore – ha morso Arthur.

La famiglia si è accorta che Arthur stava male il giorno dopo, quando è crollato a terra, perdendo e riprendendo conoscenza. Il felino è stato così portato di corsa dal veterinario ma le sue condizioni erano troppo gravi per essere guarite.

LEGGI ANCHE: A 10 anni muore per il morso di un serpente a scuola.

Il servizio di assistenza veterinaria di emergenza, in un post sui social media, ha scritto: «La sua famiglia, comprensibilmente devastata, lo ricorda con affetto e saranno per sempre grati che abbia salvato le vite dei bambini. Arthur si metteva sempre nei guai; in precedenza ci aveva fatto visita in seguito a un incidente ed era molto amato dal nostro team».

LEGGI ANCHE: Cosa fare quando il cane sta soffocando?