Georgette Polizzi, il fidanzato le chiede la mano

Lei gli aveva chiesto di lasciarla. Georgette Polizzi non se la sentiva di “condannare ad una malattia che non è la tua” il fidanzato Davide Tresse. La sclerosi multipla era già tanto per lei.

Ma lui l’ha stupita e non l’ha abbandonata. Anzi, le ha chiesto di sposarlo.
Tu mi chiedi di lasciarti, io rilancio chiedendoti di sposarmi. Voglio assicurarmi di poterti stare accanto sempre, con la speranza che la vita ci torni a sorridere” ha scritto in una sorta di contro-lettera pubblicata dal settimanale ‘Di Più’.

Io ti sono vicino dall’inizio del tuo inferno – ha scritto Tresse – e so perfettamente quello che stai provando. Ma mai nessuno, figuriamoci quella brutta malattia che ti ha colpito, potrà staccarmi da te. Non sto prendendo sottogamba la faccenda. So che sei ammalata. Ma smettila di vergognarti se devo prenderti in braccio per sistemarti sul divano. Lo faccio più che volentieri. So cosa ti sta succedendo e in che modo affrontare la sclerosi multipla e voglio essere la tua ombra, il tuo sostegno. L’amore può vincere tutto, anche le ore più drammatiche della malattia“.

Amore mio – ha concluso – non sono un supereoe. Mi chiedo se avrò sempre le forze per affrontare tutto questo perché credimi io soffro tanto quanto ti vedo stare male. Soffro insieme a te Georgette e anche questo è amore. Sono convinto che avremo tanti altri giorni belli da vivere… sposami e affrontiamo il futuro da marito e moglie“.