Gerry Scotti: la confessione sul Festival di Sanremo

Intervistato da Il Fatto Quotidiano, Scotti ha svelato di essere stato invitato a Sanremo da Amadeus ma di aver detto di no per impegni lavorativi.

Del Festival di Sanremo si parla ancora e non solo per la querelle tra Bugo e Morgan. I riflettori sull’argomento si sono accesi anche per via di una confessione di Gerry Scotti che, intervistato da Il Fatto Quotidiano, ha parlato di un invito all’Ariston da parte di Amadeus.

Perché Gerry Scotti non è andato a Sanremo

Il motivo per cui Gerry Scotti non è salito sul palco dell’Ariston non ha nulla a che fare con le polemiche che hanno investito la kermesse ben prima del suo inizio – vedi alla voce conferenza stampa di Amadeus e testi di Junior Cally – ma riguarda degli impegni lavorativi del conduttore.

Come specificato da lui stesso sulle pagine del Fatto, nei giorni del Festival Scotti aveva in corso un impegno in Polonia. Quale di preciso? Le registrazioni di Chi Vuol Essere Milionario?. “Ho visto poche cose… so che lui e Fiorello si sono molto divertiti”: queste le parole di Scotti, che ha anche affermato di essere contento per il fatto che l’atmosfera di amicizia tra Amadeus e Fiorello sia arrivata chiaramente ai telespettatori.

Sempre nel corso dell’intervista, Scotti ha svelato di essere stato invitato sul palco dell’Ariston dal conduttore ravennate, intenzionato a ricreare anche grazie alla presenza di Fiorello l’atmosfera tipica degli anni della radio, contesto che è stato per tutti e tre il trampolino di lancio della carriera. Scotti ha altresì affermato di essere dispiaciuto per il fatto di non essere riuscito a essere presente a Sanremo, specificando che Amadeus ha dimostrato nei suoi confronti “grande stima e rispetto”.

LEGGI ANCHE: Sanremo 2020: tutto sui due mariti della cantante Irene Grandi

L’appello ad Amadeus

Il conduttore di Chi Vuol Essere Milionario? ha lanciato un appello al collega reduce dall’esperienza all’Ariston. Scotti ha chiesto ad Amadeus – il cui nome è in pole position per quanto riguarda il Festival 2021 – di avvisarlo prima in modo da permettergli di organizzarsi. Ha anche sottolineato che, per come gli sono andate le cose professionalmente, non sente la mancanza del fatto di non vestire i panni di conduttore della kermesse canora.

LEGGI ANCHE: Sanremo 2020: Fiorello ha quasi abbandonato il Festival?