GF VIP, Giucas Casella: “Pippo Baudo mi ha cambiato la vita”, come viveva prima

La confessione dell’illusionista nella casa del Grande Fratello VIP

Giucas Casella al Grande Fratello VIP.

Al Grande Fratello VIP, nella puntata di ieri, giovedì 17 febbraio 2022, Giucas Casella ha raccontato alcuni episodi molto intimi, suscitando molta commozione tra gli inquilini della Casa e i telespettatori.

Il 72enne ha svelato: “Nasco nel 1949 in una famiglia modesta, dormivamo tutti in un lettone, in un camerone grande. Mia madre era sordomuta, mio padre faceva il muratore. Era sposato e aveva già due figli con un’altra donna, che ho conosciuto. Quando si poteva fare il documento a 12 anni, io non potevo portare il suo cognome, e sul mio c’era scritto ‘figlio di N.N’. Allora un uomo sposato non poteva avere figli in un’altra relazione e quindi io non avevo un nome. Non l’ho mai aperta quella tessera”.

Toccante anche il racconto di un episodio che riguarda la madre che, un giorno, gli salvò la vita: “Ero piccolino e mia madre stava raccogliendo dei gelsi bianchi e io, giocando, sono cascato dentro un pozzo. Io urlavo, ma mia madre non poteva sentire, ma in qualche modo ha sentito il pericolo ed è venuta a salvarmi, quasi telepaticamente”.

La donna è morta quando Casella si trovava lontano per lavoro: “Al tempo non c’era il telefono e mi arrivò un telegramma che mi distrusse, con la notizia della morte di mia madre. Era una donna speciale, mi coccolava sempre”.

Giucas Casella, che è siciliano, ha raccontato cosa fece quando lasciò l’Isola all’età di 18 anni e si recò a Roma: “per vivere facevo il fachiro. Ho cominciato dormendo sulle panchine, facevo l’artista di strada. Un impresario mi vide e mi ingaggiò, portandomi sulle navi da crociera. Ho fatto tre volte il giro del mondo”.

A cambiare la vita di Giucas Casella è stato Pippo Baudo: “Prima facevo il fachiro per guadagnarmi qualcosa e dormivo sulle panchine, a lui devo tutto e voglio ringraziarlo”.

LEGGI ANCHE: “Se hai gamba importante evita la calza a rete”, la reazione di Emma Marrone.