Nuova bestemmia al Grande Fratello VIP. “Chiudete il programma”

Non c’è pace al Grande Fratello VIP. Gli inquilini della casa più spiata d’Italia sembrano essere davvero indisciplinati. C’è, infatti, il sospetto di un nuovo caso di bestemmia. Questa volta l’imputato sarebbe il comico Gianluca Impastato che potrebbe essere così a rischio eplulsione.

La vicenda di Marco Predolin, dunque, pare non aver insegnato niente ai vip ospiti di Cinecittà.

Intorno alle 4 della mattina dell’11 ottobre, durante una chiacchierata con Daniele Bossari, Impastato si sarebbe lasciato scappare una imprecazione. Il comico, parlando di un amico, ha esclamato ”ma non parla mai Dio c***”. La frase non è sfuggita al pubblico e il video è stato subito postato sui social.

Immediate le reazioni, e non si è fatta attendere neppure quella del Moige (Movimento italiano per la tutela degli adolescenti) che ha lanciato una petizione on line per chiudere anticipatamente il reality.

Ad ogni puntata – si legge nella petizione – assistiamo a un’esplosione di indecenza, volgarità e disprezzo. Non possiamo accettare programmi così scadenti, di tale squallore e bassezza culturale, offensivi per la dignità di tutti gli spettatori adulti e minori che siano.La petizione è diretta sia a Pier Silvio Berlusconi, AD di Mediaset, per chiedere la chiusura del programma, sia alle aziende inserzioniste del Grande Fratello VIP affinché non inseriscano i propri spot nella trasmissione, che non merita di essere nel palinsesto di nessuna rete tv”.