GF Vip: Predolin cacciato, Giulia De Lellis nel mirino di Signorini

Tecnicamente sei fuori dai giochi”. Così Ilary Blasi ha dato il benservito a Marco Predolin ieri sera durante la quarta puntata del Grande Fratello Vip.

Da quando è entrato nella casa più spiata d’Italia, il presentatore ne ha combinate davvero delle grosse: la più eclatante quando ha dispensato battute omofobe, l’ultima è arrivata alla vigilia della diretta di ieri sera quando ha bestemmiato. E difatti la sua espulsione è stata una conseguenza dell’imprecazione.

Le tue affermazioni nella Casa hanno violato le regole e lo spirito del Grande Fratello – gli ha comunicato la Blasi – e in questi casi la conseguenza è inevitabile. Sei ufficialmente squalificato”.

Ma Predolin è caduto dalle nuvole e dopo un attimo di stupore, non le ha mandate a dire: “Mi state facendo passare per quello che non sono solo per gli ascolti. Il mio Grande Fratello doveva essere altro fuorché buttarmi altro fango addosso….sono omofobo e anche bestemmiatore…vorrei dirvi che è stato bello e invece è stato bruttissimo”.

Ma la puntata di ieri sera ha visto anche la resa dei conti con Giulia De Lellis, colpevole anche lei di aver pronunciato frasi omofobe in diverse occasioni. Lo scontro con Alfonso Signorini è stato inevitabile.

Il giornalista ha tenuto a precisare che “I gay, come gli etero, sono sullo stesso piano nella trasmissione delle malattie a sfondo sessuale. L’Hiv non si trasmette perché ti passo una sigaretta, o ti passo un bicchiere. Si passa da un rapporto sessuale non protetto”.

L’esperta di tendenze dichiaratamente ipocondriaca, ha tentato di difendersi: “Non ce l’ho con i gay o i drogati, il mio era un discorso in generale”.
Gli animi si sono accesi e i due si sono reciprocamente dati dell’ignorante.

Per la cronaca: sono in nomination Lorenzo Flaherty e Simona Izzo.