GF16, Franco Terlizzi contro gli inquilini: “Lasciate stare mio figlio”

Il papà di Michael Terlizzi è entrato in casa per redarguire i concorrenti. Ecco cos’ha detto.

Da quando ha messo piedi nel ‘Grande Fratello’, ha attirato su di sé le attenzioni di molti. Stiamo parlando di Michael Terlizzi che all’interno della casa più spiata d’Italia deve fare i conti con i suoi presunti gusti omosessuali e un problema di salute.

Proprio quest’ultimo è stato oggetto di una discussione nella scorsa puntata. Il giovane soffre fin da piccolo di sinostosi radio-ulnare, una malattia scheletrica rara che gli crea problemi nei movimenti delle braccia. Fin dalle prime ore di permanenza nella casa di Cinecittà, Terlizzi ha condiviso la cosa con il resto degli inquilini, alcuni dei quali però avrebbero colto la palla al balzo per prenderlo in giro appellandolo ‘calamaro’.

La cosa non è andata giù ai genitori di Michael che gli hanno fatto recapitare un video-messaggio in cui oltre ad incoraggiare il figlio ad andare avanti nel gioco, hanno bastonato gli inquilini della casa e in particolare Kikò Nalli che era stato il primo ad usare il nomignolo incriminato.

Ma non è tutto. Ieri sera papà Franco (ex naufrago nip de ‘L’isola dei famosi’) è entrato in casa.

Michael è un bravissimo ragazzo – ha detto Franco ai ragazzi freezzati – non ha mai parlato male di nessuno di voi. Non divertitevi per i problemi che ha avuto, ci sono voluti 32 anni per fargli capire che lui non ha niente. Per la sua insicurezza abbiamo fatto un lavoro che non potete immaginare. Sono felice che sia venuto qua, soprattutto per sbloccarsi. Lasciatelo perdere, è un bravissimo ragazzo, ve lo dico con il cuore. Non prendetelo in giro”.

Kikò ha dovuto difendersi. Barbara D’Urso, infatti, si è scagliata direttamente contro di lui. L’ex marito di Tina Cipollari ha ribadito più volte che il nomignolo ‘calamaro’ non era riferito al problema fisico di Terlizzi junior. C’è da crederci?

Leggi anche: GF16, Barbara Palombelli: “Mio marito contrario alla partecipazione di Serena”

Seguici anche su Google News: