Giletti shock: “Hanno tentato di vendermi le immagini dello stupro di Milano”

La rivelazione del conduttore.

Massimo Giletti, in diretta su RTL 102.5, all’interno di Non Stop News, ha affermato: «Hanno tentato di vendermi le immagini dello stupro della ragazza di Milano».

Giletti, dando le  consuete anticipazioni del suo programma Non è l’Arena, in onda la domenica sera in prima serata su LA7, ha raccontato: «Ci siamo recati presso un ufficio di un commissariato di Roma e abbiamo fatto una denuncia perché qualcuno ha tentato di venderci le immagini dello stupro della giovane modella milanese stuprata da Alberto Genovese, noi ovviamente non abbiamo fatto nessuna trattativa, ma io ovviamente ho deciso in autonomia di andare a denunciare per capire chi si nasconde dietro a questa cosa che io trovo ignobile e indegna. Io penso che alla luce del tentativo strategico da parte della difesa di dire che la ragazza era consenziente, stanno succedendo cose anomale al limite della giustizia».

LEGGI ANCHE: Chi è Susanna Biondo, la moglie di Fiorello?