Gioca con la cinghia della borsa della madre, muore strangolato

ambulanza

Tragedia a Marsala, in provincia di Trapani, in Sicilia.

Un bambino di un anno e mezzo, G.C., è morto strangolato.

Il piccolo stava giocando con la cinghia della borsa della madre, che è era appesa a una sedia.

Ad accorgersi di quanto stava accadendo è stato il padre che ha visto il bambino privo di sensi e cianotico.

L’incidente domestico è avvenuto ieri, martedì 1 maggio, nel tardo pomeriggio.

I genitori hanno subito portato il bimbo al pronto soccorso dell’ospedale Paolo Borsellino di Marsala ma non c’è stato nulla da fare.

Indagini sono state avviate dai Carabinieri.