Giocava al dottore con bimba di 5 anni: arrestato 38enne

Un 38enne è stato arrestato dai Carabinieri di Milazzo (Messina), accusato di atti sessuali con minore.

L’uomo fingeva di giocare al dottore con una bambina di 5 anni così da avere il pretesto per palpeggiarla e baciarla nelle parti intime.

Il presunto pedofilo è legato alla famiglia della piccola da un rapporto di fiducia. Perciò, gli era stata affidata la bimba dai genitori.

Gli atti sessuali risalgono al dicembre 2015 e a raccontarli è stata la stessa bambina alla madre.

Nell’ottobre 2016 la presentazione della denuncia e, dopo mesi di indagini, i Carabinieri hanno appurato il reato e hanno arrestato l’uomo che ora si trova ai domiciliari.

Nel comunicato dei militari si legge: “L’articolata attività d’indagine, protrattasi per diversi mesi durante la quale la vita e le abitudini dell’arrestato sono state oggetto di attento e continuo monitoraggio, unitamente ad indispensabili consulenze psicologiche svolte, hanno permesso di acquisire numerosi ed oggettivi riscontri che hanno portato a delineare, a carico dell’uomo, la pesante accusa di atti sessuali con minore aggravata, compiuta nel dicembre 2015, ai danni di una minorenne che gli era stata affidata ed approfittando della fiducia che gli era stata accordata“.