Giornalista chiede a Mahmood: “Cosa ti manca del tuo Paese”? La risposta stizzita del cantante / VIDEO

mahmood

Mahmood, il vincitore del Festival di Sanremo, si chiama Alessandro ed è nato a Milano, Italia, il 12 settembre 1992. Basterebbe andare su Wikipedia per saperlo.

Eppure, c’è ancora chi si ostina a pensare che non sia così, vuoi per disinformazione vuoi per un’assurda lotta ideologica che fa guardare il mondo con il prosciuto sugli occhi.

Ora, durante un’intervista, è successo che una giornalista ha chiesto al cantante: “Cuba con Einar, Egitto con Mahmood: la forza delle proprie origini ti permettere di emergere. Cos’è che ti manca del tuo paese?

Ed ecco come gli ha risposto il vincitore del Festival: “Il mio paese è l’Italia, sai? Io sono nato qua e cresciuto qua, là sono andato solo due volte in estate“.

Una risposta documentata da un video che sta facendo il giro dei social media:

Ancora una volta, quindi, Mahmood ha dovuto rimarcare il fatto di essere italiano (lo è anche la madre, mentre il padre è egiziano).

Come non comprendere la sua stanchezza nel doverlo ribadire, finanche a una giornalista?

Mahmood per fortuna ha altro a cui pensare: domani, venerdì 22 febbraio, uscirà il suo nuovo album, Gioventù bruciata, con queste 11 canzoni:

  1. “Soldi”
  2. “Gioventù bruciata”
  3. “Uramaki”
  4. “Il Nilo nel Naviglio”
  5. “Anni 90” feat. Fabri Fibra
  6. “Asia Occidentale”
  7. “Remo”
  8. “Milano Good Vibes”
  9. “Sabbie mobili”
  10. “Mai figlio unico”
  11. “Soldi” feat. Guè Pequeno (bonus track)