TerzoWEB.com

Giovane vedova diventa l’amante di 80 uomini

Per lei la colpa è delle mogli che trascurano i mariti. Louise Van Der Velde, 43enne di Harrogate nel North Yorkshire (Inghilterra), ha le idee molto chiare e per questo non ha rimorsi di coscienza.

Louise, madre di due figli di 17 e 12 anni e vedova da 14, si vanta di aver avuto ben 80 uomini diversi, tutti sposati e ricchi. Dopo la scomparsa del marito, infatti, ha deciso di non volere più una relazione stabile.

Per questo si è concessa diverse relazioni amorose ogni volta che ha voluto e, per sua stessa ammissione, a volte ha frequentato contemporaneamente più di un uomo.

La maggior parte delle mogli – ha dichiarato – deve incolpare solo se stesse se i loro mariti le tradiscono Spesso tutti gli sforzi delle mogli vanno ai loro figli e non dedicano attenzione al loro matrimonio. Per questo non c’è da meravigliarsi se tanti uomini tradiscono”.

Tuttavia, questa ‘libertà’ risale già ai tempi del suo matrimonio.

Abbiamo deciso di intraprendere una relazione aperta – ha raccontato – negli ultimi anni prima che morisse. Da allora ho continuato a comportarmi allo stesso modo perché la sua morte mi ha fatto capire che devi cogliere l’attimo e sfruttare al massimo ogni giorno”.

Quando si dice ‘essere coerenti’…