Giovanni Ciacci: “Voglio lasciare Ballando con le Stelle”

Giovanni Ciacci vuole abbandonare ‘Ballando con le Stelle’. Non si tratta di rumors, è stato lui stesso a comunicarlo attraverso instagram. La decisione è maturata dopo l’esibizione della scorsa puntata e alla fine della quale Ciacci ha avuto un malore dietro le quinte.

Ho vissuto momenti migliori. Il malore – ha scritto su instagram – è dovuto all’emozione, alla fatica. Ballando ti entra nello stomaco. Sono davvero molto provato. C’è troppa pressione e si sta coinvolgendo troppa gente, quindi ho intenzione di parlare con la produzione e con Milly Carlucci. Voglio abbandonare Ballando con le Stelle perché c’è troppa pressione. Non me la sento di andare avanti, mi dispiace. Io non me la sento. So di darvi una delusione a tutti ma non me la sento più. Mi sento sulle spalle un peso che io fino a sabato non mi ero mai sentito. Questa cosa del tango, questo scambio di ruoli è stato molto forte. Perché c’è tanta attesa, la gente mi ferma dicendomi: ‘Guarda che tu stai ballando per me’. Io non me la sento questa responsabilità”.

View this post on Instagram

“Ho vissuto momenti migliore. Il malore è dovuto all’emozione, alla fatica. Ballando ti entra nello stomaco. Sono davvero molto provato. C’è troppa pressione e si sta coinvolgendo troppa gente, quindi ho intenzione di parlare con la produzione e con Milly Carlucci.Voglio abbandonare Ballando con le Stelle perché c’è troppa pressione. Non me la sento di andare avanti, mi dispiace. Io non me la sento. So di darvi una delusione a tutti ma non me la sento più.Mi sento sulle spalle un peso che io fino a sabato non mi ero mai sentito. Questa cosa del tango, questo scambio di ruoli è stato molto forte. Perché c’è tanta attesa, la gente mi ferma dicendomi: ‘Guarda che tu stai ballando per me’. Io non me la sento questa responsabilità”. #milan #italy

A post shared by Giovanni Ciacci (@giovanniciacci) on

La coppia danzante Giovanni Ciacci-Raimondo Todaro (la prima uomo-uomo nella trasmissione della Carlucci), con la sua presenza aveva sollevato non poche polemiche sia in tv che fuori. Ma allo stesso tempo aveva riscosso il plauso di tantissime persone e della comunità Lgbt. Sembra, dunque, che più che le critiche, l’opinionista senta la pressione della battaglia per una intera comunità.