Giselle, 19 anni. Vende la sua verginità per pagarsi l’università e viaggiare

A Giselle, 19 anni, sono stati offerti 2 milioni e mezzo di dollari (poco più di 2 milioni e 100mila euro) da un uomo d’affari di Abu Dhabi che ha superato la concorrenza di un attore non identificato di Hollywood.

La terza offerta più alta è stata presentata da un politico russo.

La modella americana, che ha messo in vendita la sua verginità tramite il sito Cinderella Escorts, ha spiegato di averlo fatto per pagare le tasse universitarie e viaggiare.

Giselle ha detto: “Non avrei mai immaginato che l’offerta sarebbe salita così in alto e raggiungere 2,5 milioni di dollaro. Questo è un sogno diventato realtà. Penso che la tendenza a vendere la verginità sia una forma di emancipazione e sono scioccata da chi è contrario. Se voglio che la mia prima volta sia con qualcuno che non è il mio primo amore, questo è un affare mio“.

Giselle
Giselle

Giselle ha anche dichiarato che è “felice di far parte di questa nuova tendenza” che “rompe finalmente il tabù sulla verginità di una donna“.

La 19enne ha detto che vendere la sua verginità è stata una sua idea. Quindi, ha cercato un’agenzia in modo che la transazione e l’incontro potessero essere sicuri.

Un hotel in Germania è già stato prenotato.

La ragazza sarà accompagnata dai bodyguard dell’agenzia che le starà vicino mentre l’uomo d’affari prenderà la sua verginità.

Giselle parlerà con l’uomo prima che si incontrino e potrà annullare la sua decisione in qualsiasi momento.